Sogno di una notte… IN ATTESA

Un imprevisto, e tutti i programmi saltano… e quel che succede, quel che può succedere, è nelle mani di chissà quale destino, benevolo o forse caotico. Difficile dire, dunque, quale sarà l’esito del fastidioso impiccio in cui si trovano implicati – senza alcuna colpa ma ahimé, anche senza soluzioni immediate – gli otto protagonisti di questa vicenda: intrappolati in un albergo a causa di un banale disguido, devono aspettare, e non poco, che qualcuno risolva il problema… ed è qui che entra appunto in scena il capriccioso gioco del destino, questa volta, però, con due potenti alleati. Da un lato abbiamo la misteriosa e straordinaria dimensione del sogno, il mondo più sconosciuto ma affascinante fra le tante realtà del nostro universo, dove il confine fra la bellezza e l’incubo è sempre molto sottile. Dall’altro lato abbiamo uno dei grandi sovrani del meraviglioso regno della fantasia, che nelle sue vesti più sontuose si chiama poesia, letteratura, musica, arte, in questo caso teatro: il suo nome è William… e già avete capito che stiamo parlando dell’immortale signor Shakespeare. E così, i nostri eroi si trovano immersi in un continuo incrocio fra il mondo che chiamiamo realtà, e quello che ci appare come un sogno. Uno per uno, ed insieme ad altri casuali compagni di (s)ventura, sopportano la loro scomoda attesa nei panni di alcuni dei più celebri personaggi del nostro Shakespeare… E’ tutto un sogno, ovviamente, ma quel che essi vivono nel sonno – come succede a tutti noi – va a colpire, e rivela, i loro sentimenti, le loro paure, le loro bassezze, il loro cuore… non per caso, ma perchè nella dimensione onirica l’inspiegabile forza della verità ci mostra per quel che veramente siamo.

con:

KATIA AZZOLA, CARLA CARERA, ANTONIO FERRILLO, CARLA FUMER, GIULIO LOCATELLI, FRANCESCA NICOTRA, SIMONA ORIZIO, MARCO PRIORA

drammaturgia, sceneggiatura e regia

FRANCESCA RIZZI

 

assistenza alla regia

DANIO BELLONI

 

traduzione e adattamento dei testi

PAOLO ASCAGNI

 

CON IL PATROCINIO DELLA UILT – UNIONE ITALIANA LIBERO TEATRO

 

A Piedi Nudi Sul Palco & Progetto NEXT Theatre

La compagnia «A Piedi Nudi Sul Palco» di Milano è nata nell’anno 2002; ha realizzato non solo spettacoli teatrali, ma per alcuni anni anche una rassegna, “Camminando attraverso la voce”, con il patrocinio dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Milano. Il «Progetto Next Theatre» è un’emanazione dell’associazione di promozione sociale QU.EM. quintelemento, con sede a Cremona, nel «Centro Culturale Next» di via Cadolini 20: uno spazio dedicato a laboratori ed eventi teatrali e video-teatrali. Per maggiori informazioni:

www.apiedinudisulpalco.it / www.progettonext.com / www.quem.it